Mezzi Rigatoni – Pastificio Benedetto Cavalieri

3,50 Iva Inclusa

  • Produttore: Benedetto Cavalieri
  • Peso netto: 500gr
  • Tempo di cottura: 12-13 min

20 disponibili

Loading...

Descrizione

I Mezzi Rigatoni di Benedetto Cavalieri sono prodotti con una speciale miscela di semole di grani duri, coltivati nelle soleggiate e ventose colline del Sud. Essi si ottengono con una trafila, costruita in una speciale lega di bronzo, con fori fresati ad imbuto per dare una pressione delicata nel momento in cui l’impasto prende la sua forma. L’essiccamento a bassa temperatura per circa 40 ore permette una perfetta osmosi tra carboidrati e proteine. Si crea così un’equilibrata cottura dal nucleo alla superficie, per una deliziosa masticabilità ed una perfetta amalgama con i vostri condimenti.

Sin dalla sua fondazione, Benedetto Cavalieri punta su innovazione e qualità utilizzando così le più moderne macchine per l’impastatura, gramolatura, pressatura e trafilatura. Per evitare l’essiccamento della pasta in strada, come avveniva in quegli anni, introduce un moderno sistema, chiamato “Metodo Cirillo”, che consiste nell’asciugare la pasta in stanze dedicate, provviste di un radiatore ad acqua calda e di un grande ventilatore, i cui tempi venivano scanditi dall’esperienza del Capo-pastaio.

La pasta Benedetto Cavalieri è rinomata nel mondo per la rigorosa selezione di grani duri italiani che crescono in terreni vocati soprattutto sulle colline di Puglia e Basilicata; il grano è coltivato senza il massiccio e consueto uso di fertilizzanti chimici che aumentano le rese a scapito della qualità. Inoltre è conosciuta per il suo metodo di lavorazione definito “delicato” che garantisce la completa conservazione dei preziosi valori nutritivi del buon grano duro.

  • Produttore: Benedetto Cavalieri
  • Provenienza: Puglia – Italia
  • Ingredienti: Semola di grano duro
  • Peso netto: 500gr
  • Tempo di cottura: 12-13 min

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mezzi Rigatoni – Pastificio Benedetto Cavalieri”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *